//Primo Giorno di prove in Piazza Maggiore

Primo Giorno di prove in Piazza Maggiore

I CAVALIERI: SULMONA TRA LE MIGLIORI GIOSTRE D’ITALIA

“La Giostra Cavalleresca di Sulmona anche sul piano tecnico è tra le migliori in Italia”. A confermarlo sono i cavalieri di Giostra che oggi, alle 16.30 in punto, sono scesi in campo per la prima volta per una sessione di prove libere in piazza Maggiore. Il primo ad entrare in pista è il vincitore dello scorso anno, Luca Innocenzi 35 anni di Foligno, che difende i colori del Borgo San Panfilo. “Il livello dei cavalieri in gara è altissimo – commenta Innocenzi – probabilmente il migliore in assoluto in Italia. Sarà tremendamente difficile vincere ma ce la metterò tutta”. Calca, invece, per la prima volta il terreno di piazza Maggiore Luca Paterni, 18 anni di Narni, che sabato correrà con la casacca del Sestiere di Porta Japasseri. “Sono molto emozionato per il mio esordio su questo campo – dice Paterni – la piazza poi, così, è bellissima. Darò il meglio di me anche se sarà difficile”. Invece è un ritorno a Sulmona per Daniele Scarponi, 42 anni di Foligno, dopo un anno di assenza “È bello tornare in questa piazza – commenta Scarponi – poi il livello dei cavalieri di quest’anno è altissimo; i nomi parlano da soli, ci sono cavalieri come Massimo Gubbini e Luca Innocenzi che in Italia hanno vinto dovunque. Sarà sicuramente una Giostra combattuta”. Qualche preoccupazione desta invece la condizione della pista, con la sabbia che in alcuni tratti non è ancora pressata al punto giusto. Dalla Giostra fanno sapere però che è tutto sotto controllo, è normale che la prima volta che i cavalieri scendono in campo la sabbia non sia ancora pressata adeguatamente. “Posso affermare con certezza che il livello di quest’anno è il più alto degli ultimi cinque, e forse di sempre – commenta Gianni de Ioris, componente del direttivo dell’associazione Giostra Cavalleresca – ci sono i migliori cavalieri d’Italia che dominano ogni piazza in cui gareggiano da Ascoli a Foligno. Quasi tutti i cavalieri possono contendersi la vittoria finale. Le condizioni della pista? Per la gara saranno al massimo” conclude de Ioris. Appuntamento all’alba per la ripresa delle prove, infatti alle 6.30 di domani i cavalieri torneranno in piazza Maggiore per una nuova sessione di prove libere e nel pomeriggio, alle 19, cominceranno le prove ufficiali. (l.m.)