//La Musica d’Autore in premio agli studenti più meritevoli dei Poli Umanistico e Scientifico di Sulmona

La Musica d’Autore in premio agli studenti più meritevoli dei Poli Umanistico e Scientifico di Sulmona

Un premio agli studenti dei Poli Umanistico e Scientifico che si sono distinti in questo anno scolastico. E’ l’iniziativa promossa dalla Giostra Cavalleresca e dalla testata giornalistica ReteAbruzzo.com. L’occasione è il concerto del cantautore Danilo Sacco, già “voce” solista dello storico gruppo dei Nomadi, che si terrà venerdì 12 aprile, alle 21, al Teatro Maria Caniglia. Un momento di aggregazione nel segno della musica d’autore per dare un giusto riconoscimento ai ragazzi che s’impegnano tutti i giorni nello studio con l’obiettivo di contribuire non solo alla loro crescita ma anche allo sviluppo sociale e culturale del Centro Abruzzo. Sono 53 i ragazzi selezionati dagli insegnanti dei quattro istituti scolastici della scuola media secondaria che entreranno gratis al concerto e saranno premiati con un dono offerto dai consiglieri regionali Marianna Scoccia e Antonietta La Porta. “I giovani sono il nostro futuro e vanno sempre sostenuti, soprattutto quando si distinguono per impegno e passione nello studio e nel campo sociale – affermano i consiglieri regionali – il nostro vuol essere un piccolo riconoscimento a questi ragazzi per incoraggiarli a fare sempre meglio”. Questi i nomi dei giovani premiati: Polo scientifico: Arianna Mancini, Stefano Mininni, Guido Liberale, Graziano Terzini, Noemi Bernabei, Donatella Di Stefano, Chiara Incani, Valentina Pace, Nicole Colicchia, Andrea Di Santo, Giulia Mastrogiuseppe, Alessio Giuffrida, Antonio Gentile, Antonio Ventresca, Luca D’Alessandro, Francesco Chiocchio, Rocco D’Orazio, Clelia Di Giannantonio, Emanuele Verrati, Angela Zanatta, Matteo Cianfaglione, Luigi Renzella, Danilo Corsetti, Flavia Matys, Paola Zanatta Liceo Artistico: Anastasia Varrasso, Mauro Foglietta, Michaela Duro, Eleonora Critelli, Sofia Valdo. Liceo Classico: Lucia Marcantonio, Cristiana Falconio, Alberto Angelone, Elena Ciccarelli, Laura De Santis, Antonio Ramunno, Lorenzo Bonanno, Presutti Denise, Beatrice Bonitatibus, Valeria Pasqualone, Aldo Golini, Giorgia Di Silvio. Liceo Psicopedagogico “G. Vico”; Massimo Nannarone, Anisia Mannella, Letizia Margiotta, Federica Lucente, Federica Tartaglia, Francesco Nobile, Giordana Trasmondi, Giulia Stella, Micol Di Meo, Clarissa Capone, Iolanda Iavarone. Al concerto saranno presenti anche  gli studenti provenienti da Francia, Portogallo, Romania e Bulgaria, ospiti in questi giorni della città per partecipare al progetto Erasmus. “L’obiettivo della Giostra è sempre quello di guardare ai giovani e di incitarli a rendersi partecipi di eventi sociali e culturali che sono patrimonio della città e del Centro Abruzzo, come appunto la Giostra – afferma il presidente onorario dell’associazione Giostra, Domenico Taglieri – è un segno di unità e di aggregazione perché solo attraverso un disegno unitario si può arrivare ad un futuro di progresso e di successi per il nostro territorio”. Danilo Sacco, voce storica dei Nomadi, ha fatto parte del gruppo dal 1993, sostituendo l’indimenticato Augusto Daolio, fino al 2016, quando ha lasciato il complesso per un momento di riflessione. Ora inizia la carriera da solista e nel concerto di venerdì proporrà il suo ultimo lavoro “Gardè” oltre ai successi storici dei Nomadi e di Francesco Guccini. Il concerto è organizzato da Geppy Eventi.