//Josè Van Roy Dalì alla presentazione del Palio della Giostra Cavalleresca di Sulmona

Josè Van Roy Dalì alla presentazione del Palio della Giostra Cavalleresca di Sulmona

IL FIGLIO DEL GRANDE ARTISTA SALVADOR DALI’ ALLA PRESENTAZIONE DEL PALIO DELLA GIOSTRA CAVALLERESCA

Il Palio della XXIV Giostra Cavalleresca di Sulmona sarà presentato mercoledì prossimo, 27 giugno, alle 18.30, nel cortile del palazzo dell’Annunziata. Ospite d’eccezione della cerimonia sarà l’artista Josè Van Roy Dalì, figlio del grande Salvador Dalì Domenech, illustre pittore, scultore, fotografo, cineasta, scrittore e sceneggiatore spagnolo, spentosi nel 1989. Josè Van Roy Dalì verrà a Sulmona proprio per presentare l’autore del Palio, scelto dall’Associazione Culturale Giostra Cavalleresca, il cui nome sarà reso noto nel corso della cerimonia. Il figlio del famoso artista spagnolo tiene ad essere presente a Sulmona per rinsaldare la stima professionale e l’amicizia che lo legano al pittore che ha realizzato il Palio. Per l’opera, premio per il Borgo o Sestiere vincitore della prossima edizione del torneo equestre di piazza Maggiore, la Giostra ha scelto un artista che, soprattutto nell’ultimo periodo, è cresciuto notevolmente, tanto da entrare nell’élite degli autori contemporanei italiani più quotati, affermandosi in campo internazionale. La sua passione per la pittura è iniziata quasi per gioco, ma nel tempo, grazie alla sua creatività e al suo impegno, è diventata attenta ricerca che si è tradotta in uno stile personale e originale, che gli ha consentito di ottenere prestigiosi riconoscimenti. Al tradizionale appuntamento con la presentazione del Palio interverranno il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, la senatrice Gabriella Di Girolamo, il presidente onorario della Giostra, Domenico Taglieri e il presidente della Giostra, Maurizio Antonini. “La presenza del figlio del grande Dalì darà ancor più prestigio alla cerimonia di presentazione del Palio, un fatto che conferma l’importanza crescente del torneo di piazza Maggiore che sta diventando un punto di riferimento non solo per Sulmona ma per l’intero Abruzzo, ritagliandosi un posto di rilievo tra le rievocazioni storiche di tutta Italia” sottolinea il presidente onorario della Giostra, Domenico Taglieri. “Il fatto che a realizzare il palio di questa edizione sia stato un artista in grande crescita e quotato tra i migliori in Italia renderà ancora più ambita la vittoria nella Giostra – afferma il presidente Maurizio Antonini – perché il borgo o sestiere che conquisterà il Palio potrà vantare di custodire nel suo archivio una vera e propria opera d’arte realizzata da un artista che sta facendo parlare di sé attraverso le opere che realizza e che può contare su un padrino d’eccezione”.