//La Birra della Giostra Cavalleresca di Sulmona

La Birra della Giostra Cavalleresca di Sulmona

Nasce la “Birra della Giostra”. La birra artigianale con il marchio della Giostra è stata presentata questa mattina, nella Casa delle Culture, dall’imprenditore sulmonese Ernesto Di Stefano, promotore dell’iniziativa, che scaturisce dalla collaborazione tra il Birrificio Abruzzese srl e l’associazione Giostra Cavalleresca. La Birra della Giostra è stata preparata secondo la ricetta originale di mastri birrai del Belgio, tra i più affermati e rinomati in campo internazionale, producendo la pregiata bevanda secondo canoni di elevata qualità. Una bevanda ispirata alla tipologia Pilsener che concilia gusto, aroma e bassa alcolicità. Anche attraverso un prodotto di largo consumo come la birra si vuole quindi diffondere e valorizzare la fama della Giostra Cavalleresca. “La birra che porta il nome della manifestazione principe della nostra città rappresenta una novità importante, un altro veicolo di promozione dell’evento Giostra che bene si accosta soprattutto alla internazionalità della manifestazione, che vede tra i suoi protagonisti città e nazioni dove la birra è prodotto privilegiato, come la città di Burghausen e la Bavaria, gli inglesi di Colchester e i Cechi di Cesky Krumlov” ha sottolineato Domenico Taglieri, presidente onorario della Giostra Cavalleresca. “La Birra di grande qualità per il suo gusto, rappresenta inoltre un passo importante verso l’obiettivo di aprire una Bottega della Giostra, dove saranno disponibili prodotti che rappresentano il nostro territorio o di paesi e borghi vicini alla Giostra, con lo scopo di promuovere l’evento della Giostra di Sulmona, valorizzando la città e l’intero comprensorio peligno” ha continuato Taglieri, sottolineando l’importanza del fatto che nell’etichetta della Birra della Giostra sia riportata anche la dicitura “Birra dei Peligni”. “E’ un’iniziativa venuta da un gruppo di giovani imprenditori sulmonesi e del territorio, guidati da Ernesto Di Stefano, che abbiamo accolto subito con favore – ha spiegato Maurizio Antonini, presidente dell’associazione Giostra Cavalleresca – trovare imprenditori disponibili ad entrare in piena sintonia con il progetto Giostra è fatto importante, che spero vivamente possa incoraggiare altri imprenditori a dare un loro contributo di idee e di progetti concreti per valorizzare le loro attività e nello stesso tempo valorizzare e promuovere gli eventi legati al torneo cavalleresco di piazza Maggiore”. Nell’etichetta della bottiglia da 33 centilitri compare il disegno realizzato da Chiara Schiappa che ritrae un cavaliere durante il torneo cavalleresco, con la lancia ed uno scudo con inciso il motto della città di Sulmona, SMPE e l’immagine del Palio della Giostra di Sulmona 2017, preparato dall’artista sulmonese Vincenzo Di Primio. Ogni anno sulla bottiglia comparirà il nuovo Palio, così da creare una collezione nel tempo. Al momento la Birra della Giostra può essere acquistata a Sulmona, nei locali Pizzeria Napoletana, Soulkitchen, Bionico. A Pettorano sul Gizio nei locali Saiyan, Il Torchio, Bar ristoro Il Chiosco, Fralè. Ad Introdacqua al Nerocaffè. A Pratola Peligna al Millennium El Bistek. A Raiano nel locale El Encanto. Naturalmente le bottiglie della nuova birra saranno distribuite anche durante le manifestazioni organizzate da Borghi e Sestieri e nei giorni della Giostra.